“Dygualdo”: I voti sono da urlo e i tifosi bianconeri sognano

0
229

Anche ieri contro il Lokomotiv Mosca, così come contro l’Inter, la Juventus ha dato il meglio di se schierando contemporaneamente Ronaldo, Higuain e Dybala.

Mossa che la Vecchia Signora può permettersi contro il 70-80 per cento delle avversarie.

Un trio che esalta i tifosi bianconeri. Ma a leggere i voti pubblicati dalle maggiori testate giornalistiche, “Dygualdo” – così è stato denominato il trio d’attacco delle meraviglie – esalta anche gli addetti ai lavori.

Ecco per esempio i voti ed i relativi commenti assegnati ai tre attaccanti da Tuttosport, voti che non si discostano da quelli delle maggiori testate giornalistiche sportive italiane:

HIGUAIN 7,5: Con il suo ingresso si ricompone il tridente delle meraviglie visto solo per nove minuti a San Siro. Aumenta il peso dell’attacco e la velenosità della Juve. Fa esultare lo Stadium con una girata nello stretto delle sue, ma il pallone finisce di poco a lato. Ci prova in tutti i modi: anche con un tocco morbido di testa.

DYBALA 8:  Segna in acrobazia, ma l’arbitro gli nega il gol per un fallo in gioco pericoloso di Ronaldo su Guilherme. Si vede però che il piede è caldo. Nella ripresa indietreggia alle spalle di Higuain e CR7 e tenta di aprire, anche con percussioni centrali, il muro russo.

Ci riesce con un magico sinistro a giro imprendibile (1-1) e, dopo due minuti, ribalta il punteggio avventandosi con la cattiveria di un bomber sulla respinta del portiere. Tutto lo stadio in piedi alla sua uscita. Bernardeschi (36′ st) 6 Riequilibria la squadra a rimonta completata.

RONALDO 7: Calcia alto da pochi passi l’ottimo suggerimento di Cuadrado (20′). Dopo lo svantaggio, prova a dare la scossa: strepitosa la ripartenza che prima avvia e poi va a concludere in area commettendo pero fallo su Guilherme. Per la prima volta in questa stagione non segna allo Stadium.