Mauro Icardi: In Francia è già un eroe

0
299

Beppe Marotta e Antonio Conte si staranno mangiando le mani.

La Gazzetta dello Sport stamane in edicola celebra Mauro Icardi, così come stanno già facendo da settimane i quotidiani d’oltralpe.

Scrive La Gazzetta: “Gol, assist e voti alti in pagella. Va tutto a gonfie vele per Icardi che si gode la rinascita parigina duettando con Di Maria e Mbappé”.

“Anche ieri – riferisce La Gazzetta – è arrivata un’altra prestazione convincente dell’ex capitano dell’Inter, elogiato dai media francesi per l’impatto sulla vittoria del Psg per 4-1 a Nizza”.

“Il tutto con Cavani in panchina e con i complimenti di Neymar, in francese.

Per l’Equipe, scrive ancora la Gazza, Icardi rientra tra i “top” della gara. Voto 7 (che nel sistema italiano diventa 8, essendo 5 la sufficienza francese, ndr).

“E non solo per la “superba deviazione” che lancia Di Maria per il primo gol, ma anche per la capacità di “pesare” sui centrali e per il gol finale di “ricompensa”.

“Il voto scende di mezzo punto sul Parisien che evidenzia come l’argentino non tocchi molti palloni. In effetti, sono 17 a fine gara per Icardi, di cui 5 in area, per tre tiri, uno dei quali in porta, per il gol”.

“Un esempio di efficacia per gli opinionisti di Canal+, in attesa di un confronto diretto con Cavani, rimasto a guardare in panchina. Mentre Neymar ha seguito il successo da casa, mandando i complimenti a tutti via Instagram”.

“E in francese per una volta, come a voler sottolineare la volontà di far dimenticare i capricci di mercato estivo, integrandosi meglio. Come fa già Icardi”, conclude il quotidiano sportivo nostrano.