giovedì, Luglio 25, 2024

Del Piero apre un ristorante a Milano

Nuova iniziativa imprenditoriale per Alessandro Del Piero.

L’ex numero 10 della Juventus e della nazionale, cerca di bissare anche in Italia il successo riscosso negli Stati Uniti d’America, a Los Angeles.

L’ex capitano bianconero (insieme a un gruppo di soci), ha infatti aperto il suo secondo ristorante (il primo nel Belpaese), a Milano.

“Pinturicchio” lo ha confidato ai microfoni di “Grazia”. Ecco cosa ha raccontato:

Sono sempre stato il numero 10 in campo. Lo sono stato con la Nazionale e con la Juventus, la mia squadra per 16 anni”, ha esordito Alex.

N10 – l’insegna del locale in via Monte Grappa – richiama appunto la maglia del campione trevigiano ed è il brand che Del Piero ha portato nell’amatissima Los Angeles nell’aprile 2018.

E ancora, racconta Del Piero: “È un numero a cui sono legato, fa parte della mia vita. Era facile sceglierlo come nome per il mio locale”.

“Ho imparato molto da questa esperienza, anche con una certa fatica. Dietro le quinte, come in una squadra di calcio, più che il singolo conta il lavoro del team”, spiega la bandiera bianconera.

Per aprire una attività ci vogliono tempo, dedizione e cura del dettaglio. In tutto ciò che faccio metto attenzione, altrimenti non comincio”, ha detto Del Piero.

Poi annuncia: “Ogni settimana sarò in Italia. Perché ho scelto la ristorazione? Per la maggior parte della mia vita non ho potuto sgarrare con il cibo, l’attenzione al mio fisico ha sempre avuto la precedenza”.

“Ma sono italiano e so quando in un posto si mangia bene e c’è qualità”, ha detto ai microfoni del settimanale “Grazia”.

Come è nata l’idea di aprire un locale mio? Ogni volta che uscivo a cena non ero mai soddisfatto, allora mi sono detto: “Ci penso io!”. In realtà è un desiderio che ho sempre avuto”.

Che cosa cucino agli amici? Spaghetti alle vongole. I miei sgarri? Vado sul classico: pizza e patatine”.

Che cosa ho imparato dalla Juventus? Sono stato lì per 16 anni della mia vita. Di sicuro la determinazione”, ha detto ancora Alessandro del Piero.

Vanityfair, invece chiede ad Alex, perché ha deciso di aprire un locale a Milano insieme ai suoi soci?

La conosco sin dai tempi in cui giocavo. È una città aperta sempre di più di mondo, innovativa e che ti spinge a fare cose nuove. Ho pensato a un progetto con le persone giuste, vicine al mio modo di vivere dal punto di vista valoriale, ed in questo caso competenti del settore. Siamo convinti che N10 abbia un format che si addice a un luogo in forte crescita e ricco di curiosità”.

Fonte: “Grazia” – TuttoJuve.com – Vanityfair

spot_imgspot_img