Lapo Elkann attacca Salvini. La replica: “Dichiarazioni stupefacenti”

0
70

L’imprenditore Lapo Elkann, presente a Palermo per la firma di un protocollo tra la Fondazione Laps e la Croce Rossa siciliana, si è espresso in maniera piuttosto decisa sul tema dei migranti.

Le parole di Lapo Elkann:

“Trovo abbastanza vergognoso che nessuna delle istituzioni fosse presente a Lampedusa per la tragedia di migranti che si è consumata: da italiano mi intristisce, noi paghiamo i politici e loro devono essere presenti”.

Lapo Elkann ha poi continuato, sferrando un attacco piuttosto severo all’indirizzo dell’ex Ministro dell’Interno, Matteo Salvini:

Non mi piace Salvini. Non mi piace il suo comportamento sul tema dei migranti perché lo reputo dissolutivo e non costruttivo. Poi ognuno è libero di avere le proprie opinioni”.

Parole che hanno suscitato l’immediata reazione dello stesso Salvini, che su Twitter ha replicato:

“Da Lapo Elkann dichiarazioni stupefacenti”.