Cristiano Ronaldo punta i 700 gol in carriera. Le statistiche sono pazzesche

0
565

Numeri pazzeschi quelli che emergono da un analisi che ha condotto Sport Mediaset sul proprio sito.

Analisi condotta su Cristiano Ronaldo che punta deciso verso l’obbiettivo delle 700 reti in carriera.

L’attaccante della Juventus sta cercando l’ennesimo vicinissimo record: CR7 al momento è fermo a 698 gol tra Sporting Lisbona, Manchester United, Real Madrid, Juventus e Portogallo.

Insomma: “Portogallo-Lussemburgo, Ucraina-Portogallo o Juventus-Bologna?”.

Sono queste le gare su cui nella redazione di Sport Mediaset sono a scommettere che si concretizzerà il record vista prolificità di Cristiano Ronaldo.

Questa la classifica dei giocatori più prolifici:

Sport Mediaset riporta meticolosamente alcune straordinarie statistiche:

“Cristiano Ronaldo ha segnato 450 dei suoi 698 gol negli anni spagnoli, il 64% delle reti è infatti arrivato con la maglia del Real Madrid di cui è anche il cannoniere record contando tutte le competizioni”, si legge sul sito sportivo del biscione.

E ancora: CR7 “Con la Juventus è a quota 32”.

“La vittima preferita è il Siviglia che da CR7 ha subito ben 27 gol ma anche l’Atletico Madrid (25) lo vede come bestia nera (tutti ricordano la tripletta rifilata ai Cochoneros nella precedete edizione della CL)”.

“Sono 972 le partite giocate da Cristiano Ronaldo, che ha segnato in 21 differenti competizioni e, avendo militato ben 9 stagioni al Real Madrid, non stupisce come sia la Liga la competizione in cui ha fatto più gol”.

E ancora: “In Serie A siamo a quota 24 mentre in Champions League sono 127 (è anche il miglior marcatore nella storia delle coppe europee).

Infine, “Ronaldo ha segnato la maggior parte dei gol con il piede destro, 440 (63%), e soprattutto da dentro l’area, 593 (85%), mentre sono 55 le punizioni dirette e 112 i calci di rigore”, riferisce Sport Mediaset sul proprio portale web.