Tacconi: “Le avversarie vedono che davanti c’è una Juve che non ti lascia niente”

0
142

L’ex portiere e grande tifoso della Juventus, Stefano Tacconi, intervistato dalla trasmissione sportiva Cose di Calcio in onda su Radio Bianconera, ha commentato il risultato della sfida tra Inter e Juventus.

Le parole di Tacconi in merito alla prestazione dei bianconeri:

“Mi è piaciuto il gioco mostrato e la mentalità, anche sul 2-1 erano a caccia del terzo gol. Vedo che quest’anno si divertono pure.

Giocano un calcio offensivo che in Europa può servire.

I giocatori hanno la fortuna di avere una guida importante come Sarri, ma sono talmente intelligenti che basta poco.

Conte ha detto chiaro e tondo quello che secondo me pensava già da prima: contro un grattacielo una casa non regge.

La Juve è stata superiore nel possesso palla, credo che non fosse mai successo. Il secondo gol è arrivato su 24 passaggi”.

Tacconi ha poi concluso con un commento sullo scudetto:

“Bisogna vedere cosa succede andando avanti in Champions. Negli altri anni forse era più facile rallentare in campionato.

Poi è chiaro che le avversarie vedono che davanti c’è una Juve che non ti lascia niente, neanche la Coppa del Nonno“.