Lutto nel mondo del calcio: Si è spento il patron del Sassuolo Giorgio Squinzi

0
96

Sassuolo e il mondo del calcio è in lutto:

Si è spento nel pomeriggio, dopo una lunga malattia, Giorgio Squinzi, proprietario del Sassuolo Calcio dal 2002″.

Giorgio Squinzi, è scomparso a 76 anni.

“Il suo nome – ricorda La Gazzetta dello Sport – è legato soprattutto alla Mapei, l’azienda fondata dal padre Rodolfo nel 1937 di cui era amministratore unico”.

Squinzi è stato anche presidente di Confindustria dal 2012 al 2016.

“Nonostante fosse un grande appassionato di ciclismo e tifoso del Milan – ricorda sempre La Gazzetta – Squinzi aveva deciso di investire nel calcio prendendo in mano il Sassuolo, che all’epoca militava in Serie C2 con cui compie una straordinaria scalata.

Nel 2006 arriva la promozione in C1, nel 2008 quella in Serie B e nel 2013 la squadra ottiene la storica promozione in Serie A, fino alla storica qualificazione in Europa League del 2015-2016 (dopo il sesto posto nella massima divisione italiana).

Il Comune di Sassuolo proclamerà una giornata di lutto cittadino in concomitanza con il funerale di Giorgio Squinzi.

Lo ha annunciato lo stesso Comune. “Sassuolo – ha scritto in un breve messaggio sulle sue pagine – perde un amico, un sostenitore, un grande uomo prima ancora che un grande imprenditore”.

Tuttosport riferisce i numerosi messaggi di cordoglio pervenuti alla famiglia Squinzi:

La Roma “si unisce al dolore di tutto il Sassuolo per la scomparsa di Giorgio Squinzi”. Con questo tweet il club giallorosso si unisce al cordoglio, seguito da quello di De Laurentiis, patron del Napoli: “Il Presidente Aurelio De Laurentiis e tutta la SSC Napoli si uniscono al dolore della famiglia Squinzi per la scomparsa del caro Giorgio”.

Mi sei stato vicino in uno dei momenti più bui della mia vita, per questo ti sarò per sempre grato. Per me sei stato come un padre e ti sarò per sempre riconoscente, resterai sempre nel mio cuore. GRAZIE Presidente”, è il commento di Francesco Acerbi, difensore della Lazio, con un passato da calciatore del Sassuolo, sul medesimo social network.