Barcellona-Inter, Conte conferma: “Lukaku resta a casa”

0
895

Stasera l’Inter se la vedrà con il Barcellona nella seconda gara valida per i gironi di Champion League.

A fare notizia è la conferma di Conte in merito alle condizioni del centravanti belga dell’Inter: “Lukaku affaticato, non ci sarà”. 

Conferma che alimenta il dubbio che il tecnico salentino sia concentrato molto più sulla gara di domenica contro la Juve piuttosto che sulla imminente gara del Camp Nou.

Antonio Conte, risponde poi alle altre domande dei cronisti presenti in conferenza stampa.

Ecco le parole del tecnico:

Siamo in un gruppo impegnativo, lo abbiamo visto nella prima gara contro lo Slavia. Giochiamo contro una delle principali candidate al titolo, ma se hai ambizioni devi far punti su tutti i campi, dobbiamo esser pronti ad affrontare il Barcellona sia con Messi che senza Messi, vedremo la formazione domani”.

“Vogliamo fare bella figura e dimostrare che siamo sulla strada giusta. Abbiamo iniziato un percorso e speriamo di arrivare ad un periodo dove potremo competere”.

Sulla prossima gara contro la Juventus:

“Una settimana impegnativa, ora il Barcellona e poi la Juventus, ma come dico ai miei giocatori la gara della vita è quella che dobbiamo giocare, quindi contro il Barcellona, una squadra che solo a nominarla crea stimoli”.

Affrontiamo due partite con due tra le squadre più forti al mondo con due grandi campioni”.

“Per noi deve essere motivo di soddisfazione e di voglia perchè ci presentiamo al cospetto del Barcellona da primi della classe in Italia con sei vittorie in sei gare di campionato e ci deve esser la voglia di giocarci le nostre carte in maniera giusta, umile, consapevoli che stiamo lavorando per aumentare i nostri pregi e correggere i difetti”.