Juve – Pogba: Ora si può

0
529

Juventus e Real Madrid osservano attentamente l’evolversi della situazione.

Paul Pogba e il Manchester United sono sempre più distanti.

Le parti hanno provato a ricucire lo strappo, ma da quanto trapela in queste ore, pare proprio certo l’addio a gennaio, anche in virtù della richiesta di 34 milioni di euro a stagione che Paul Pogba avrebbe preteso dallo United per rinnovare.

Gol.com ricorda che “in estate il Manchester United ha alzato le barricate e Paul Pogba alla fine è rimasto in Inghilterra, seppure contro la sua volontà. Il rapporto tra le parti però resta tutt’altro che sereno”.

“Tanto che – riferisce sempre il portale sportivo – nella gara di League Cup contro il Rochdale, Solskjaer ha preferito affidare la fascia di capitano al giovane Tuanzebe piuttosto che a Pogba. Segno di come le bizze estive del francese non siano state dimenticate”.

La testata giornalistica online Calciomercato.web conferma che ovviamente Fabio Paratici conosce alla perfezione la situazione e da qualche settimana ha ripreso a tessere la tela per riportare Pogba a Torino”.

Tuttosport si spinge oltre ipotizzando addirittura uno scambio di prestiti tra Mandzukic, esiliato in casa Juve,  e Pogba.

A giugno, ma forse anche a gennaio i dirigenti di Red Devils e Vecchia Signora si siederanno di nuovo al tavolo per aprire la trattativa vera e propria.

Da considerare che sia Mandzukic che Pogba hanno il contratto in scadenza al 30 giugno 2021 e hanno tutto l’interesse a favorire una soluzione che sia comoda per tutti”, riferisce Calciomercato.web.