Ancelotti sull’espulsione a Koulibaly: “Paradossale”

0
176

L’allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti, intervistato da Sky Sport, ha commentato l’amara sconfitta per 1-0 degli azzurri al San Paolo contro il Cagliari.

L’analisi di Ancelotti:

“C’è stata un’intensità alta da parte da tutte e due le squadre. Avremmo meritato di vincere, ma sono gli imprevisti del calcio.

Il gol subito è un errore evidente della linea, ma non intendo sminuire la nostra partita che è stata ottima: i giocatori hanno dato tutto quello che avevano, si poteva fare meglio, certo.

Troppo facile giudicare le prestazioni dai risultati, non mi metto in questo gioco”.

Sulla distanza in classifica dall’Inter, attuale capolista, Ancelotti ha commentato:

Sei punti dall’Inter ritardo preoccupante? Se dovete trovare per forza una critica allora diciamo che la classifica piange, ma a me non preoccupa”.

Ancelotti ha poi concluso con un commento circa la direzione di gara:

“Non so cosa Koulibaly abbia detto all’arbitro, è paradossale che abbiamo avuto un’espulsione diretta e un’ammonizione quando mi sembra che la squadra tosta non siamo stati noi ma il Cagliari“.