Brescia – Juve: 1- 2. Risolve Pjanic

0
475

Il Brescia tenta l’impresa contro la Juventus per conquistare i primi punti in casa.

Corini può finalmente avere a disposizione Balotelli, che ha finito di scontare la squalifica.

Immediato vantaggio con Donnarumma al 4′, Szczesny non esente da colpe.
Il gol: Tonali ispira un’azione d’attacco che termina con l’assist di Romulo per Donnarumma. Il numero 9 del Brescia lascia partire una fucilata, Szczesny va nel panico e compie una papera non da lui.

Al 40′ il pareggio della Juve. calcio d’angolo dei bianconeri e deviazione di Chancellor nella propria porta.

Il vantaggio della Juve arriva con un missile di Pjanic da fuori area.

4′ Donnarumma (B), 40′ aut. Chancellor (B). Pjanic J)

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Dessena; Romulo; Balotelli, Donnarumma. All. Corini

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Danilo (19′ Cuadrado), Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Rabiot; Ramsey (Bernardeschi); Higuain, Dybala. All. Sarri

Ammoniti: Khedira (J), Bonucci (J)