Il titolo della Juventus va giù in Borsa

0
280

C’era da immaginarselo. Il titolo della Juventus piomba giù in Borsa.

Dopo un’estate di continui alti e bassi legati soprattutto alle voci di mercato oggi il titolo è crollato a Piazza Affari, con una previsione di ribasso altamente negativa.

Il titolo bianconero è stato inizialmente sospeso in Borsa in asta di volatilità al ribasso mentre cedeva il 7,2% a 1,29 euro.

Il motivo? la pubblicazione dei dati di bilancio 2018-2019 che si è chiuso con ricavi pari a 621,5 milioni di euro (+ 116,8 milioni rispetto all’esercizio 2017/2018) e una perdita di 39,9 milioni.

Non ha suscitato entusiasmo dunque, nemmeno l’aumento di capitale previsto da 300 milioni complessivi.

Il titolo bianconero torna poi agli scambi ma cede l’8% a 1,29 euro, alle 10.45.

Calcio e Finanza fa notare sul proprio articolo che il calo del titolo della Juventus prosegue sostanzialmente da fine agosto in poi: il titolo il 23 agosto scorso aveva raggiunto quota 1,5820 euro per azione e da lì ha perso circa il 17% del suo valore.

Da segnalare che in mattinata anche le azioni Exor, facevano registrare una flessione, proprio legata all’impegno sottoscritto da Exor di versare circa 191 milioni di euro per l’aumento di capitale a favore della Juventus.