Antonio Conte punta il dito contro i giornalisti

0
287

L’allenatore dell’Inter Antonio Conte, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa alla vigilia della derby contro il Milan.

Qualsiasi forma d’insulto è un problema, non solo le discriminazioni. Esiste in Italia. E va sempre peggiorando, non stiamo andando a migliorare. Sono tornato dopo tre anni e ho trovato tantissimo odio e rancore”,ha detto Conte in merito alle discriminazioni di razza.

“L’Italia è peggiorata all’ennesima potenza. Mi dispiace dire questo, ma è così”.

“Siamo colpevoli tutti. Compresi voi dice rivolto ai giornalisti – che siete seduti là”.

L’allenatore dell’Inter, Antonio Conte, ha poi aggiunto:

La colpa è anche dei giornalisti. Si fanno anche articoli in cui si fomenta l’odio”, ha detto l’allenatore.

“Tutti quanti un bell’esame di coscienza. E’ diseducativo verso le nuove generazioni che stanno davanti alle tastiere e leggono odio”.

Litigio Lukaku-Brozovic? Io penso che l’Inter è sempre molto chiacchierata sui giornali e sulla televisione. Mi hanno detto che per l’Inter è normale, è sempre stato così anche negli anni passati. Ma per me non è così, negli altri club sono più bravi a proteggere certe situazioni, dobbiamo migliorare”.