Juve, Scintille in campo e nello spogliatoio. Bonucci chiarisce

0
583

Leonardo Bonucci è amareggiato, e non lo nasconde nemmeno quando si presenta ai microfoni di Sky per commentare Atletico Madrid-Juventus terminata con il risultato di 2-2.

Il capitano è stato protagonista di una prova superlativa: suo è stato tra l’altro il lancio a favore di Higuain da cui è nata l’azione del primo gol.

Bonucci ha voluto commentare quello che è successo a fine gara quando si è registrata qualche scintilla al ritorno negli spogliatoi con Cuadrado che è stato ripreso da alcuni compagni per il piazzamento in occasione dei gol subiti.

Il difensore ha protetto il colombiano, dividendo le responsabilità:

“Questo dimostra la fame di vittoria che avevamo. Volevamo portare a casa i tre punti, sono panni che si lavano in casa”.

Dovevamo prendere posizione, stare tutti più attenti. Dobbiamo trarre insegnamento per far sì che questa squadra cresca e diventi insuperabile”.

Nel secondo tempo siamo partiti bene e forte, siamo andati sul 2-0 e poi abbiamo preso questi due gol su palle inattive”.

“Dispiace perché abbiamo fatto una grande partita, bisogna fare più attenzione non c’è niente da fare”.