Supercoppa Italiana: Lettera ad Agnelli e Lotito da Amnesty International

0
130

Lettera ad Andrea Agnelli Claudio Lotito: I mittenti sono UsigRai (il sindacato dei giornalisti dell’informazione pubblica) e Amnesty International. 

In vista della Supercoppa Juventus-Lazio (squadre vincitrici dello scudetto e della Coppa Italia 2018- 2019), Amnesty International Italia e  UsigRai hanno scritto ai presidenti di Juve e Lazio  chiedendo loro di non giocare in Arabia Saudita.

Nella lettera le due organizzazioni chiedono a Juventus e Lazio «una assunzione di responsabilità». Richiesta già esplicitata peraltro anche la scorsa stagione, quando ad affrontarsi furono Juve e Milan.

Si chiede ai presidenti di dare un segnale: «il segnale che lo sport, il calcio in particolare, possono essere un veicolo straordinario di valori un esempio virtuoso di grande importanza per il pubblico e per i tifosi più sensibili, i giovani».

La lettera prosegue precisando che: «Nonostante la grande campagna di comunicazione messa in campo dal governo saudita per accreditare un paese impegnato nelle riforme, la situazione dei diritti umani rimane estremamente preoccupante».

«Se è stato abolito il divieto di guida per le donne ed è stato riformato l’istituto del guardiano maschile da cui dipendeva ogni scelta riguardo alla vita personale e pubblica delle donne, le attiviste che avevano promosso le campagne su quei temi languono in carcere».

«Già in occasione dell’ultima edizione della Supercoppa tra Juventus e Milan, disputata nel gennaio di quest’anno le nostre organizzazioni avevano espresso profondo disaccordo per una scelta che avrebbe rafforzato il cosiddetto sportwashing, la strategia adottata da molte nazioni del Golfo, prima tra tutte l’Arabia Saudita, di utilizzare lo sport, ospitando eventi di rilevanza internazionale, per distogliere l’attenzione dalla situazione dei diritti umani», conclude la lettera a firma di Vittorio Di Trapani (SEGRETARIO NAZIONALE USIGRAI)