Moviola Napoli – Liverpool: Rigore regalato al Napoli. Il VAR non interviene

0
692

Il Napoli batte il Liverpool 2-0 all’esordio stagionale in Champions League.

Un successo pesante per la squadra allenata da Carlo Ancelotti che incamera tre punti importantissimi per il prosieguo in Champions.

Tuttavia, non ha convinto del tutto la direzione di gara di Felix Brych.

Lo sottolinea la maggioranza dei media sportivi, tra i quali anche Fox Sport che scrive: “l’arbitro tedesco ha mostrato una direzione altalenante, ha fischiato molto, ma senza estrarre gialli prima del 57′ quando il primo a finire sul taccuino è stato Robertson per un intervento su un avversario”.

“Poco prima era stato graziato Milner, il fallo su Allan meritava l’ammonizione. Milner viene ammonito poi al 62′ per un intervento meno duro del precedente”.

Al 7′ viene annullato un gol a Lozano – Scatto di Insigne sulla sinistra, che poi scarica dietro per Fabiàn: lo spagnolo lascia partire il tiro che il portiere respinge e su cui si avventa Lozano che mette dentro ma è in offside.

53′ Insigne chiede un rigore: il capitano prova il cross ma trova Alexander-Arnold che devia in angolo: il partenopeo chiede rigore per un fallo di mano che non c’è.​

Al 80′ l’episodio che decide la gara: Brych assegna un rigore molto dubbio al Napoli per un fallo di Robertson su Callejon.

L’azione ci viene descritta da Fox Sport in questa maniera: “Callejon riceve sulla destra, punta Robertson e crolla a terra, Brych è vicino e fischia calcio di rigore”.

“In presa diretta sembra corretta la decisione dell’arbitro, ma rivedendo l’azione invece si nota come lo spagnolo si lasci cadere prima di arrivare a contatto con l’avversario, trascinando la gamba destra e poi andando giù, insomma è Callejon a piombare addosso allo scozzese del Liverpool. Sbaglia quindi Brych, il VAR non interviene non considerando quello del fischietto tedesco come un chiaro ed evidente errore”.

Giusto il cartellino nel finale per Llorente.

Fonte: Fox Sport