Antognoni accende la sfida in vista di Fiorentina-Juve: “A Firenze è la sfida più sentita. Sarà Ribery contro CR7”

0
49

Giancarlo Antognoni, dirigente della Fiorentina, intervistato ai microfoni di Sky Sport ha commentato l’imminente e attesissima sfida tra Fiorentina e Juventus.

Le parole di Antognoni:

“A Firenze è la partita più importante, a prescindere dalla classifica che si ha.

Per i fiorentini è sempre la sfida più sentita, sappiamo che non è una partita facile ma c’è la volontà almeno di ripetere la gara contro il Napoli, una partita molto bella anche se il risultato è stato negativo.

Ci auguriamo che la gara contro la Juve sia simile nella forma, di certo i nostri ce la metteranno tutta”.

Il dirigente dei viola ha poi commentato l’arrivo di Rocco Commisso alla presidenza della Fiorentina:

“L’approccio con Firenze è stato eccezionale, è uno dei pochi presidenti che ha il contatto con la gente in questo momento.

Il primo impatto col Napoli è stato positivo anche per lui, ha visto una bella partita caratterizzata però da qualche episodio un po’ spiacevole.

L’impegno è al 100%, poi però ci sono gli episodi a decidere le partite”.

Antognoni ha poi concluso con un commento sulla stella francese Franck Ribery:

“L’ho visto molto meglio, si sta mettendo in forma.

Con CR7 sarà un bello scontro. Insieme credo abbiano visto una 50ina di trofei, sarà un gran bello spettacolo“.