Mauro Icardi all’Inter: “Arrivederci”

0
110

La spinosa vicenda tra Mauro Icardi e l’Inter ha finalmente trovato una conclusione nell’ultimo giorno di mercato, grazie alla firma dell’attaccante argentino con il club parigino del Paris Saint Germain.

Intervistato da Eleven Sports, Icardi ha dichiarato:

“Sono molto contento perché è una grande soddisfazione giocare in una squadra come questa, per me e per la mia carriera è una grande opportunità e spero di dare il massimo.

Giocare in un top team insieme a grandissimi giocatori è una bellissima sfida.

Questo aspetto è stato decisivo nel momento in cui mi ha contattato il Psg e ho deciso di accettare.

Ho fatto un grande passo in avanti nella mia carriera e spero di vivere grandi emozioni qui. Conosco tutti gli argentini, e anche Edinson Cavani e Neymar.

È una sensazione molto speciale sapere che giocherò accanto a loro”.

Icardi ha poi continuato la sua intervista, rendendo chiari i suoi obiettivi:

“Sono venuto qui per vincere titoli. Il Psg è la forza dominante in Francia e negli ultimi anni ha vinto molti trofei.

Spero di fare tutto il possibile per contribuire ai prossimi successi del club segnando molti gol.

L’Italia ha la reputazione di essere molto difensiva. È molto difficile segnare.

Non vedo l’ora di giocare ora nel campionato francese. Non vedo l’ora di imparare e affrontare questa nuova sfida. Giocare i big match è la cosa più bella del calcio.

In Italia ci sono molti derby, partite fra grandi rivali. Le adoro. E ora voglio giocarle qui, con il Psg.

Icardi ha infine concluso con un saluto provocatorio indirizzato all’Inter: Arrivederci“.