Moviola: Grave simulazione di Mertens. Regolare la punizione da cui è nato autogol Koulibaly

0
1878

E’ il signor Orsato della sezione di Schio l’arbitro del match tra Juventus e Napoli, valido per la seconda giornata di Serie A 2019/20.

Gli assistenti sono Manganelli e Costanzo, il quarto uomo Pasqua. Al VAR Irrati, AVAR Schenone.

La nostra moviola stavolta prende spunto dalle parole del giornalista Paolo Ziliani che ha commentato Juve-Napoli su Twitter.

In particolare il giornalista di fede partenopea si è soffermato sul fallo fischiato ai bianconeri in occasione del gol, tutt altro che limpido a suo dire:

“Il calcio è bello perchè basta una punizione inesistente fischiata quasi per disperazione nel recupero e Koulibaly arriva a mettere la ciliegiona sulla torta”.

Ecco a smentita delle parole del giornalista gli episodi meritevoli di essere esaminati:

Al 16′si lamenta il Napoli in occasione del gol, che però è regolare: Bonucci viene atterrato da una pallonata, ma i giocatori della Juventus non se ne avvedono, quando parte il contropiede.

Per questo non fermano il gioco per il compagno e si involano verso la rete del vantaggio.

40′ – Brutto intervento di Ghoulam, che stende irregolarmente Douglas Costa: arriva la prima ammonizione del match.

31′ – Mertens simula ancora: Khedira non lo tocca, che tuffo! QUI IL VIDEO.

Il giocatore dimostra di essere recidivo!

52′ – Ammonito Matuidi per le eccessive proteste verso il direttore di gara.

80′ – Giusta ammonizione ai danni di Alex Sandro per un intervento in scivolata su Lozano.

83′ – Douglas Costa ferma una ripartenza di Mario Rui: ammonizione corretta.

91′ – Cartellino giallo corretto per Elmas che abbatte Dybala lanciato verso la trequarti del Napoli.

Infine, il Corriere dello Sport tra le sue colonne certifica la regolarità della punizione da cui è poi scaturita l’autorete di Koulibaly:

C’è la punizione che porta al 4-3: Elmas tocca il pallone ma poi prende fra le sue gambe il piede sinistro di Dybala”.

Infine, “gol regolari – scrive il CdS – è buono anche l’1-0, sul tiro di Insigne, il pallone colpisce Bonucci (sulla spalla, anche se il difensore si tiene la faccia), bene fa Orsato a far proseguire (non c’è emergenza di soccorrere un giocatore)”.

Da non sottovalutare infine la gomitata di Koulibaly in area ai danni di Leonardo Bonucci