Juventus – Napoli: 4- 3. Bianconeri stratosferici nel primo tempo

0
263

All’Allianz Stadium al via uno dei big match della seconda giornata di Serie A.
Higuain in attacco con Ronaldo e Douglas Costa. Nel Napoli Ancelotti punta sui fedelissimi.

Juventus scatenata, e dopo i primi 15 minuti, arrivano subito i gol, con Danilo appena entrato al posto di De Sciglio (infortunato).

Sul calcio d’angolo del Napoli ripartenza velocissima dei bianconeri (lanciata proprio da Danilo che rimpalla un tiro dal limite del Napoli) e guidata da Douglas Costa.

Palla in area a rimorchio proprio per Danilo che, di piatto, batte Meret.

E poi, un autentico capolavoro del Pipita! Ricezione sul centro sinistra dell’area, gran dribbling nello stretto su Koulibaly e destro sotto la traversa di mezzo esterno!

Il Gol: Matuidi appoggia a Douglas Costa sulla corsia mancina, palla dentro per Ronaldo che viene chiuso male. Il portoghese ha dunque spazio per colpire in porta, 3-0.

Dopo il rocambolesco pareggio con tre reti da parte del Napoli, sul finale arriva l’autogol di Koulibaly.

È gioia Juve!

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio (15′ Danilo), Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Ronaldo. All. Sarri (in panchina Martusciello)

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Zielinski; Callejon, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens. All. Ancelotti