Ronaldo sul mancato premio Uefa: “Ero preparato. In corsa per i prossimi” (VIDEO)

0
102

L’attaccante della Juventus, Cristiano Ronaldo, nonostante la mancata vincita, ha dominato la scena a Montecarlo, in occasione dei sorteggi dei gironi di Champions League, e dell’assegnazione dei premi Uefa.

Il campione portoghese non porta a casa nessun premio, assegnato invece a Lionel Messi e a Virgil van Dijk, rispettivamente miglior attaccante e miglior calciatore.

Acclamato dai tifosi, CR7 si è trattenuto con loro a firmare autografi e a scattare selfie, e ha proseguito la sua passerella monegasca fino ad arrivare a sedersi al fianco di Messi, con il quale ha dato vita ad un simpatico siparietto.

Ronaldo si è mostrato sorridente e ha rivolto parole di stima al suo storico rivale:

“Ci dividiamo questo palco da 15 anni. Gli stessi due qui per tutto questo tempo, non è mica facile! Abbiamo un bel rapporto, non abbiamo ancora cenato insieme, per il momento, magari succederà”, ha commentato divertito CR7, suscitando le risate del pubblico.

“È stata una bella battaglia in Spagna, ci siamo spinti a migliorarci reciprocamente” – ha continuato Ronaldo.

“Se mi ritirerò insieme a Leo? Lui ha due anni meno di me, ma io mi sento ancora bene. Io voglio essere qui l’anno prossimo, tra due anni, tra tre. E quelli che non mi amano dovranno abituarsi a vedermi qui”.

Messi gli ha fatto eco, rispondendo:

Cristiano mi manca. Era una bella rivalità da vivere tutte le settimane”.

Il video:

Ai microfoni di Sport Mediaset, Cristiano Ronaldo ha poi commentato la mancata assegnazione del premio:

“Normale non avere vinto, ero preparato perché di solito vanno a chi vince la Champions. Il mio anno però è stato molto bello, ho vinto due trofei con la Juve e la Nations League“.

“Sono comunque convinto di essere in corsa per i prossimi Pallone d’Oro e The Best ha concluso sicuro CR7.