Mancini presente allo Stadium per Juve-Napoli: “La Juve resta avanti”

0
85

Il ct della Nazionale Italiana, Roberto Mancini, intervistato da TuttoSport ha commentato l’imminente big match tra Juventus e Napoli:

“Sarò allo Stadium per Juve-Napoli? , dovrei esserci. Anche se le convocazioni saranno già note, sono comunque molto curioso di vedere una partita che promette prospettive interessati sia tattiche che tecniche.

Al di là dei tre convocabili della Juve e dei due del Napoli sarà una sfida di alto livello.

Se è presto? Presto… ormai è così ovunque: in Premier con Tottenham-City e Liverpool-Arsenal. Ci si deve abituare”.

Mancini ha poi proseguito commentando la probabile assenza del tecnico bianconero Maurizio Sarri:

“Di sicuro questo problema di salute lo ha condizionato parecchio in un momento cruciale della stagione. Non è una patologia da poco, quella con cui ha avuto a che fare.

E se fosse in panchina significherebbe che sta decisamente meglio: son certo che i medici non gli faranno correre rischi“.

Quanto alla lotta scudetto tra Juventus e Napoli, Mancini ha commentato:

“È vero che il Napoli cambia poco, se non pochissimo, da qualche anno mentre la Juve ha cambiato allenatore, però è anche vero che i bianconeri son sempre quelli e che si sono pure rinforzati parecchio.

Ho visto il Napoli a Firenze e anche loro devono ancora mettere a posto alcune cose… No, mi creda: la Juve resta avanti“.

Mancini ha poi concluso con un commento sulle tre big di Serie A:

“L’Inter è migliorata, ma anche le altre lo sono. Continuo a pensare che la Juventus resti più avanti, poi ci metto il Napoli e l’Inter immediatamente a ruota”.