Beccantini (Il Fatto Quotidiano): “È assalto alla corazzata”

0
699

Il Fatto Quotidiano, a poche ore dall’inizio del Campionato di Serie A attraverso il suo giornalista Roberto Beccantini, stila la griglia di partenza delle favorite per la vittoria finale.

Il titolo de “Il Fatto”, sembra non lasciare dubbi: “All’assalto della corazzata. È sempre corsa alla Juve”.

Ecco dunque la disamina di Beccantini, che scrive in merito alle prime tre pretendenti per lo scudetto

“1) JUVENTUS. Un cantiere aperto. O Cristiano o si spacca, questa volta senza se e senza ma: dal bilancio alla Champions. In patria, nonostante o proprio grazie al caos-esuberi, è sempre la più forte. Da Allegri a Sarri (auguri!), il gioco al centro del villaggio. E Dybala vicino alla porta, sì, ma quale?

“2) NAPOLI. La conferma di Ancelotti è stata un messaggio, gli acquisti di Manolas e Lozano un segnale”. “E non è mai troppo Icardi: sarebbe la ciliegina. Dimenticavo Allan al Paris Saint-Germain: bufala di un inverno fa”, scrive il giornalista.

“3) INTER. Da Spalletti a Conte e da Icardi a Lukaku aspettando Alexis Sanchez: più quadrata, meno pazza. Sensi e Barella portano vivacità a centrocampo. Manca qualcosa sulle fasce. Occhio a Candreva. Dalla Juventus al Chelsea, il primo anno di Conte è sempre il migliore (…)”.

E poi via via tutte le altre: 4) Lazio, 5) Roma, 6) Milan, 7) Atalanta, 8) Torino, 9) Fiorentina,10) Cagliari, 11) Sampdoria, 12) Bologna, 12) Parma, 14) Sassuolo, 15) Genoa, 16)Spal, 17) Brescia, 18) Udinese, 19) Lecce, 20) Verona.