Pavan su Marotta: “La spia che svela i piani bianconeri”

0
294

Il giornalista Massimo Pavan, su tuttojuve, fa una riflessione sulle attività di mercato della Juventus.

Le parole di Pavan:

“Il passaggio di Beppe Marotta all’Inter, un vero proprio colpo per il mercato della Juventus, che è sicuramente diventato più complicato con l’avvento dell’ex dg bianconero ai nerazzurri.

Tutto si è capito con l’affare Lukaku con un bel duello vinto, sempre considerando la Juventus in gioco, dalla formazione meneghina.

Ma gli sgarbi non terminano qui, prima la Juventus ha provato a interessarsi a Icardi, poi l’Inter su Dybala nella più classica delle ripicche di mercato.

Ma i duelli non sono finiti, Milinkovic Savic e Chiesa potrebbero essere i due prossimi oggetti di contesa.

Sicuramente Beppe Marotta conosceva e conosce le mosse bianconere che la Juventus aveva in mente, magari non era stato messo al corrente dell’affare Ronaldo, ma su tutte le altre aveva le informazioni necessarie per essere un concorrente insidioso.

Una vera e propria spia per la Juventus che infatti non ha preso per niente bene il passaggio in nerazzurro, il tuo miglior amico che passa dalla parte del nemico.

Ovvio che ora su Federico Chiesa si possa aprire un fronte per un nuovo duello, la Juventus lo vuole e lo voleva, l’Inter sembrava indietro ma i venti favorevoli provenienti dai media amici spingono per una rinascita nerazzurra.

Un fatto è evidente, se dal punto di vista tecnico Maurizio Sarri dovrà fare un grande lavoro, lo stesso vale per Fabio Paratici e Pavel Nedved che dovranno muoversi bene anche nelle cessioni, un aspetto che nelle ultime settimane è sembrato il vero tallone di Achille che ha aiutato la spia passata al nemico“.