Il suggerimento di Moggi alla Fiorentina: “Ibra come Ronaldo”

0
169

L’ex dirigente bianconero Luciano Moggi, nel corso di un’intervista a Firenzeviola, ha consigliato alla Fiorentina l’acquisto dell’attaccante svedese Zlatan Ibrahimovic.

Le parole di Moggi:

“Questa sarebbe una cosa non utile, ma di più“.

Zlatan ha un fisico biologico che gli permette di rendere al meglio anche alla sua età, proprio come Cristiano Ronaldo“.

“Sta seminando vittorie ovunque, anche in America”.

“Certamente non sarà la Serie A, ma i gol vanno fatti ovunque si va a giocare e se venisse alla Fiorentina anche per i giovani sarebbe fantastico perché potrebbero imparare forse qualcosa in più da lui che neanche l’allenatore è in grado di dare”.

Ibra incute timore a tutti quanti anche adesso, ma è ovvio che non è più il giocatore che era ai tempi miei, ha commentato Moggi, ricordando il periodo in bianconero di Ibrahimovic, portato nel 2004 a Torino proprio dall’ex dirigente bianconero.

Moggi ha poi concluso:

Suso e Ribery ho dei dubbi che possano servire a qualcosa, ci vuole un giocatore che dia sostanza come lui”.

“In più ha le caratteristiche perfette per il gioco dei viola che hanno sull’esterno Chiesa che mette tanti cross, lui ha come prerogativa la porta quindi di meglio non si potrebbe chiedere“.