Il capolavoro di Paratici secondo Momblano

0
501

L’apparenza talvolta inganna.

È quanto sta dando a vedere il questi giorni il mercato della Juventus che sembra (apparentemente) essere fermo con la gestione dei sei esuberi da sistemare.

Il mercato chiude il 2 settembre, dunque sino a quella data può veramente accadere di tutto.

Certo, le parole di Sarri, hanno messo ansia all’ambiente bianconero, e soprattutto tra i tifosi serpeggia la preoccupazione di vedere una squadra incompleta.

Non è però dello stesso avviso Luca Momblano, giornalista che conosce in maniera profonda il mondo-Juve.

Momblano esterna il proprio pensiero in un suo video su youtube e prova a prevedere le mosse di Fabio Paratici:

“Se piazza male i giocatori da vendere e viene preso per la gola, verrà criticato, se li piazza bene dal punto di vista finanziario, è stato fortunato”, esordisce Moblano.

Come ne può uscire da bravo Paratici? Serve un capolavoro e capolavoro è, negli occhi degli juventini, non solo sistemare 5-6 giocatori bene ma anche prenderne un paio di alto livello che alzino il livello di questa Juventus”.

Faccio una previsione: al 2 settembre ci troveremo avendo piazzato Rugani, Cuadrado a sorpresa perchè esce anche se il rinnovo è pronto, Mandzukic, Higuain e Matuidi e ne arriva uno o anche due se esce anche Dybala”.

Non sono mancate le reazioni dei tifosi. Ci viene in aiuto Virgilio Sport, che sul proprio sito ha raccolto una carrellata di pensieri dei tifosi della Juve sui social:

“Fuori Cuadrado, Mandzukic, Khedira, Matuidi, Rugani ed Higuain, e dentro Icardi! Io ci starei! Anche se il sogno ormai quasi svanito è Pogba. Purché non venga venduto Dybala!, scrive qualcuno.

“Luca (Moblano) sono anni che cerca di vendere Dybala, lascia stare. Stavolta va a finire che si avvera il desiderio”.

E ancora: “L’obiettivo della Juve come tutti gli anni sono 100 milioni di plusvalenze mettendo in secondo piano il lato tecnico tattico quindi sempre turnover della rosa ogni anno,braccino corto della proprietà con la sponsorizzazione”.

Infine: Sembrava una situazione disperata quella degli esuberi ma in realtà adesso ne mancano solo 2, Perin e Pjaca sono fuori, Pellegrini va a Cagliari e Rugani alla Roma, rimane Dybala, Higuain, Mandzukic, Matuidi e Khedira, 2 su 5 si può fare ancora”.