Gol dell’anno: Vince Messi. CR7 secondo

0
104

Decretato il vincitore del gol dell’anno: è Leo Messi che succede a CR7.

La notizia è stata ripresa dalla Gazzetta dello Sport che ricorda quella che è la rete dell’anno messa a segno dalla “Pulce”:

“Un capolavoro balistico che sembrava avere garantito al Barcellona il biglietto per la finale di Madrid: la punizione del 3-0 di Leo Messi nella semifinale d’andata contro il Liverpool, giocata lo scorso 1 maggio”., scrive La Gazza.

Scrive ancora la Gazzetta che “a incoronare Leo Messi è stato il voto dei tifosi”

“Nemmeno la sciagurata notte del ritorno, in cui i blaugrana subirono una clamorosa rimonta, è bastata a cancellare dalla memoria quella parabola perfetta”.

Dietro di lui, si piazza il talento portoghese della Juventus Cristiano Ronaldo con la rete realizzata contro il Manchester United nella fase a gironi della Champions.

Sul terzo gradino del podio si piazza il neo acquisto bianconero Danilo con la marcatura messa a segno nella seconda giornata della qualificazioni europee durante la gara tra Portogallo e Serbia.

Messi succede nell’albo d’oro a CR7, che nel 2018 si aggiudicò il premio grazie alla rete realizzata con il Real Madrid contro la Juventus.