Moggi: “Dybala serve ancora tanto alla Juve”

0
210

L’ex dirigente bianconero, Luciano Moggi, intervistato da TMW Radio, ha commentato le ultime vicende di mercato delle big di Serie A.

Sull’acquisto da parte dell’Inter del belga Romelu Lukaku, Moggi ha commentato brevemente:

“La Juve se lo è lasciato scappare in maniera consapevole“.

L’ex dirigente bianconero ha poi proseguito commentando le trattative di mercato della Juventus:

“Le plusvalenze non vanno in campo. Si cede un giocatore quando nonserve più. Dybala serve ancora tanto alla Juventus, ha affermato Moggi.

Dybala è funzionale per il gioco di Sarri. Scambiarlo con Icardi no, perché Dybala costa e Icardi andrà via a zero“.

Ha poi continuato, commentando un possibile ruolo di Icardi in bianconero:

Icardi sarebbe forse di troppo con Ronaldo in campo”.

“Se poi Icardi va in tribunale, – ha proseguito Moggi –, potrebbe liberarsi a parametro zero dall’Inter. Andrà a finire così“.

“Se è vero quello che ha dichiarato, potrebbe liberarsi dall’Inter e la Juve quindi si mette in posizione di attesa. Ma tatticamente non è molto funzionale per i bianconeri”, ha dichiarato Moggi.

“Quanto a Icardi, Marotta ha avuto troppa frenesia di far capire a tutti che l’aria all’Inter era cambiata, ne ho parlato anche con lui in privato”, ha continuato l’ex dirigente bianconero.

L’Inter deve fare marcia indietro. Anche io ho avuto una donna invadente. L’Inter non ha tenuto a bada Wanda e con le sue dichiarazioni ha spaccato lo spogliatoio. Non si doveva far protrarre questa situazione così a lungo”, ha concluso Moggi.

L’ex dirigente bianconero ha poi commentato la rosa della Juventus:

“La rosa è di qualità, tutto dipenderà da Pjanic, se riuscirà a far girare il gioco voluto dal tecnico, può davvero beneficiarne tutta la squadra”.

“Ma c’è un problema – ha continuato Moggi –, se si pretende di far fare il bel gioco a Sarri, si fa un errore. Lo ha fatto al Napoli e non al Chelsea“.

Farà come Allegri, si baserà sul gioco dei campioni e non sul gioco di squadra. Chi ha voluto mandare via Allegri? Andrea Agnelli voleva tenerlo, ma ha dato delle deleghe e ha rispettato le deleghe”.

Moggi ha poi concluso con un commento sul Napoli:

“Se riesce a prendere Icardi, può lottare per il campionato. Domina l’area, poi ha un grande centrocampo. Icardi è più utile al Napoli che alla Juventus“.