Calciomercato, ora Higuain può davvero restare

0
298

Anche questo se vogliamo è il bello del calcio.

Nel giro di pochi giorni alla Juventus è davvero successo di tutto, sul fronte del mercato.

Gonzalo Higuain, che sembrava destinato a non mettere nemmeno piede alla Continassa sta provando a convincere la Juventus a trattenerlo a Torino con allenamenti senza sosta e continue risposte negative alla Roma.

Paulo Dybala che Sarri aveva indicato meno di un mese fa come fulcro del nuovo progetto bianconero assieme a Ronaldo e Douglas Costa, potrebbe invece partire, senza avere praticamente mai messo piede alla Contianassa.

Il ‘Corriere di Torino’, da sempre vicino alle questioni societarie bianconere, racconta infatti di un Higuain che continua a rispondere con secchi no all’interesse della squadra giallorossa nei suoi confronti.

Higuian non è stato mai messo ai margini, e anzi ha giocato praticamente da titolare tutte le gare amichevoli della Juventus, con ottime prestazioni.

La volontà del Pipita, ribadita oltre che dal fratello agente anche dal padre in un’intervista, è infatti quella di continuare a vestire la maglia bianconera anche la prossima stagione.

Dybala, invece non ha ancora giocato nella nuova Juventus di Sarri, sia pure per cause di forza maggiore (l’argentino era reduce dalla Copa America), ma l’accoglienza a Torino da parte della dirigenza bianconera è stata tutt’altro che calorosa.

Ora, tirando le somme,  la partenza di Moise Kean, il possibile addio di Mario Mandzukic e la concreta possibilità che Paulo Dybala possa cambiare aria (è del Tottenham l’ultima offerta appena pervenuta), potrebbero permettere a Higuain di scalare inaspettatamente le gerarchie all’interno della rosa di Sarri.

E poco importa se la Juventus non abbia ancora mollato del tutto la pista che porta a Romelu Lukaku del Manchester United e stia ancora seguendo con interesse Mauro Icardi.

La sensazione è che il Pipita possa davvero tornare nuovamente al centro del progetto bianconero.