La Corte d’appello Figc respinge il ricorso della Juventus. Lo scudetto 2006 resta all’Inter

0
498

Ultim’ora. La Corte federale d’appello della Federcalcio ha respinto il nuovo ricorso proposto dalla Juventus contro “la reiezione dell’istanza di sospensione e la declaratoria dell’inammissibilità” pronunciate lo scorso luglio dal Tribunale federale nazionale.

Il club presieduto da Andrea Agnelli si era rivolto al giudice di primo grado per ottenere l’annullamento della delibera con cui il Consiglio federale Figc, nel 2011, aveva dichiarato la mancanza di presupposti giuridici per la revoca dello scudetto 2006 all’Inter.

Ecco il testo nella nota della Figc:

La Corte Federale d’Appello, riunita in data odierna, definitivamente pronunciando, respinge il reclamo della Juventus avverso la reiezione dell’istanza di sospensione e la declaratoria dell’inammissibilità del ricorso promosso dalla reclamante ex artt. 43 bis C.G.S. e 31 C.G.S. CONI”,