Riprendono gli allenamenti: Sarri mette tutti al lavoro pesante

0
597

Sono ripresi gli allenamenti in casa Juventus dopo i tre giorni di riposo concessi dal mister.

I bianconeri infatti hanno svolto la prima parte della preparazione in Asia, impegnati nell’International Champions Cup e hanno ripreso negli ultimi giorni ad allenarsi alla Continassa, a Torino.

Adesso arriva il momento in cui Sarri può lavorare seriamente con la squadra, a venti giorni dall’inizio del campionato.

Il nuovo allenatore bianconero ha messo la squadra al lavoro in modo pesante in questa settimana con l’obiettivo di dare le prime vere indicazioni di Sarrismo.

Gli allenamenti di Sarri si stanno concentrando su due aspetti: tanta tattica e tanto pallone.

Il fatto di lavorare tanto con il pallone è un elemento fortemente gradito ai calciatori e questo porta anche al fatto che il gruppo e’ di buon umore e sembra molto ben disposto verso le indicazioni tattiche di Sarri.

Tutti mostrano entusiasmo consapevoli che le squadra quest’anno potrebbe abbinare ai risultati anche un gioco più spettacolare.

Immancabili poi le lezioni di tattica da parte dell’allenatore bianconero con il gruppo carico, motivato e soprattutto ricettivo sulle indicazioni del mister con tanta voglia di imparare in fretta le indicazioni.

Sia ieri che oggi la squadra ha svolto doppia seduta e quindi si è allenata sia alla mattina che alla sera, a dimostrazione dello sforzo che Sarri sta chiedendo ai suoi giocatori in questo periodo fondamentale.

Le indicazioni “Sarriste” sono impartite ai giocatori innanzitutto attraverso sedute tattiche suddivise per reparto e poi attraverso lezioni tattiche dedicate alla squadra nel suo complesso.

Gli allenamenti sono tosti anche perché per la Juventus non ci saranno molti margini di errore nelle prime giornate, con una partenza tosta con il Napoli subito alla seconda giornata, test difficile con una formazione che appare già rodata e che ha cambiato quasi nulla.

Per questo a Torino non possono perdere tempo.