spot_img
spot_img
giovedì, Maggio 23, 2024

Pavan su Icardi: “Suicidio Inter e possibile goduria Juve”

spot_imgspot_img

Il giornalista Massimo Pavan su tuttojuve.com ha commentato l’intricata vicenda che da mesi vede protagonisti l’Inter e il suo ex capitano nerazzurro Mauro Icardi.

Le parole di Pavan:

Maurito Icardi, un presente tumultuoso ed un futuro che è ancora incerto, molto incerto.

A Torino vorrebbero provare a prenderlo, del resto il reparto offensivo è in piena evoluzione con Lukaku che potrebbe sostituire Paulo Dybala, Gonzalo Higuain che non ha un futuro definito e Mario Mandzukic che come Dybala potrebbe finire a Manchester.

L’attaccante argentino è sul piede di guerra, l’esclusione totale ed unilaterale dal mondo nerazzurro lo ha mandato su tutte le furie, un gesto offensivo che merita una reazione e quella dell’argentino sarebbe la fuga a poche centinaia di chilometri di distanza, a Torino, dove si trova un’isola felice che da otto anni vince e regala soddisfazione e che potrebbe portare dei potenziali titoli ad Icardi la cui bacheca è un po’ povera.

La tattica dei nerazzurri in queste settimane è un vero e proprio suicidio, simile a quella utilizzata per Nainggolan, una svalutazione totale del calciatore che dagli 80-100 milioni dell’anno scorso ha visto passare il suo valore prima a 60 al termine dell’anno scorso ed ora, senza aver giocato un minuto di precampionato e totalmente fuori dal progetto tecnico, a 40.

La Juventus osserva con grande attenzione ed annusa il potenziale affare che potrebbe portare a Torino un forte attaccante, a metà prezzo, da capire se questa trattativa è possibile, o meno.

Da escludere un qualsiasi scambio con Dybala, possibile, invece che i bianconeri accettino di mettere sulla bilancia una quarantina di milioni, in quel caso, per l’Inter ci sarebbe un deprezzamento ma si eviterebbe almeno di perderlo a zero tra due anni, o di venderlo a metà prezzo, ad un anno dalla scadenza.

Passano i giorni, il coltello lo ha tutto dalla parte del manico il calciatore, l’Inter sta andando incontro ad un vero e proprio suicidio economico“.

- Advertisement -