spot_img
spot_img
mercoledì, Maggio 22, 2024

Mercato Juve, Stefano Discreti ammonisce i tifosi bianconeri: “No all’isterismo di massa”

spot_imgspot_img

Stefano Discreti il giornalista tifoso della Juventus, in uno dei suoi ultimi editoriali si mostra fa il punto circa le ultime operazioni di mercato  che vedono protagonisti Dybala e Cancelo.

Già ieri il giornalista si era espresso in maniera netta:

“Da un punto di vista tecnico boccio totalmente le ultime operazioni di mercato all’orizzonte: gli scambi Dybala – Lukaku e Cancelo – Danilo”.

“Premesso ciò però è giusto aspettare prima di manifestare critiche, senza comunque dimenticare mai quanto fatto negli ultimi 8 anni”.

“No all’isterismo di massa. Si al (sacrosanto) diritto di critica”.

Oggi, tra le colonne di calciomercato.com, Stefano Discreti si dilunga nella disamina delle due operazioni che sta portando avanti la Juventus e ammonisce i tifosi bianconeri

Se le sempre più possibili cessioni di Dybala e Cancelo non garantissero importanti plusvalenze da iscrivere a bilancio, la Juventus sarebbe andata a cercare profili come quello di Lukaku e Danilo per “rinforzare” la rosa?

Ma si può mancare di rispetto, con il mercato tra l’altro ancora lunghissimo davanti (un altro mese), a un gruppo dirigenziale che da 8 anni domina in Italia?

No, per quanto ci riguarda assolutamente no. Trovo davvero esagerato e incomprensibile l’isterismo di massa letto in questi giorni sui social, addirittura vergognosi poi gli insulti sui profili ufficiali della Juventus.

Certi tifosi meriterebbero il ritorno di Cobolli Gigli e Blanc. Però è anche giusto salvaguardare il sacrosanto diritto di critica esposto in maniera educata.

E oggi siamo qui nuovamente a comprendere che gli investimenti di Cristiano Ronaldo (lo scorso anno) e Matthijs De Ligt (quest’anno) hanno un prezzo importante da pagare, quello della ricerca delle plusvalenze come fattore primario per conservare i conti in ordine.

La dirigenza sta cercando di mantenere comunque alto il livello della rosa stando davvero attenta per non rischiare di rovinare tutto, senza indebolirla troppo.

Lo sanno bene anche loro che le plusvalenze poi non fanno la differenza in campo…

Fonte: Calciomercato.com

- Advertisement -