Massimo Pavan: “La dolorosa scelta Kean”

0
221

Il giornalista Massimo Pavan su tuttojuve.com ha commentato la recente cessione del giovane attaccante della Juventus, Moise Kean.

Le parole di Pavan:

“La Juventus ha fatto una scelta, dolorosa, di cedere il suo giovane attaccante Moise Kean all’Everton per una quarantina di milioni, perdendo la possibilità di ricomprarlo a prezzo definito, ma mantenendo solo la facoltà di pareggiare eventuali offerte.

Una scelta dolorosa per la Juventus, Kean poteva essere molto utile, anche in chiave Champions per i giocatori che sono nati nel vivaio, ma la Vecchia Signora ha deciso diversamente passando alla cassa.

La cessione di Kean ad un anno dalla scadenza contrattuale permette, comunque, di recuperare sul mercato una bella cifra ed al calciatore stesso di andare a fare un’esperienza all’estero che sarà fondamentale per lui, esperienza simile a quella di Romelu Lukaku che proprio all’Everton ha fatto il salto di qualità.

I bianconeri con l’investimento legato a de Ligt hanno speso molto e quindi devono in parte rientrare da questo investimento, la cessione di Kean entra in questa ottica.

A Torino hanno fatto i conti e capito che questa plusvalenza era utilissima per non dire fondamentale in ottica di bilancio.

Oltre a questo, non va dimenticata la considerazione seguente: quanto spazio avrebbe avuto Moise Kean?

Quanto avrebbe giocato?

Probabilmente non tantissimo, per questo il sacrificio, anche se doloroso, ad un anno di scadenza contrattuale, probabilmente è un’operazione giusta“.