spot_img
spot_img
giovedì, Maggio 30, 2024

Supercoppa Italiana ancora in Arabia Saudita: La data ancora incerta (22 dicembre?)

spot_imgspot_img

La data non c’è ancora per la disputa della finale di Supercoppa Italiana che vedrà di fronte la Juventus (vincitrice dello Scudetto) e la Lazio (regina di Coppa Italia) per la quarta volta negli ultimi sette anni.

Ma per la sede pare non ci siano proprio più dubbi dopo le parole dell’amministratore delegato della Lega di Serie A, Luigi De Siervo.

Il massimo esponente della lega è intervenuto ai microfoni di ‘Tutti Convocati’, trasmissione in onda sulle frequenze di ‘Radio 24’. Ecco le sue parole:

“Abbiamo un contratto con l’Arabia Saudita per tre edizioni della Supercoppa”.

Una si è già svolta a Gedda, la Lega vuole rispettare il contratto, non siamo in lotta con il paese Arabia, solo una richiesta delle due squadre può evitare la Supercoppa lì”.

Il palcoscenico dunque dovrebbe essere nuovamente quello dell’Arabia Saudita, come avvenuto per Juventus-Milan a gennaio scorso.

Per quanto riguarda la data, slittata oramai la finestra di agosto , bisogna rifarsi a quelle che sono le indiscrezioni: si parla del 22 dicembre come soluzione possibile.

Luigi De Siervo, ha poi parlato di uno dei fenomeni che preoccupa la Serie A ovvero l’espansione a macchia d’olio del fenomeno della pirateria.

“Abbiamo il triste primato in Europa di pirateria tv, questo fa calare gli introiti dei club e significa meno investimenti in giocatori da comprare, meno infrastrutture come gli stadi da migliorare”.

Fonte: Gol.com

- Advertisement -