Le parole di Sarri in conferenza stampa: “Pogba? Mi piace molto”

0
649

Prima conferenza stampa pre-partita per Sarri nella sua storia alla Juventus.

I bianconeri esordiranno infatti nell’International Champions Cup contro gli inglesi del Tottenham e il nuovo mister della Juventus si è presentato in conferenza rispondendo alle domande dei giornalisti.

Sarri si è espresso su vari argomenti.

Sul gioco:

“Dobbiamo lavorare per trovare un’identità di gioco, perché vogliamo diventare una squadra con una forte caratterizzazione. Poi cercheremo di far sì che questa identità ci porti a vincere.”

Su De Ligt:

““De Ligt? Finora non si è ancora allenato con i compagni, ma farà sicuramente uno spezzone di partita. Siamo indietro rispetto al Tottenham, ma domani mi piacerebbe di vedere la squadra in campo con la giusta mentalità.”

Su Ronaldo:

“Cristiano ha vinto tutto a livello individuale e collettivo partendo leggermente defilato sulla sinistra. Il primo tentativo sarà farlo partire da quella posizione, ma con le sue qualità, spostarlo di dieci metri non cambierebbe nulla.”

Sugli obiettivi:

“Mi voglio divertire, perché penso che divertendosi si riesca a dare di più. Per 70 metri di campo pretenderò di vedere la mia impostazione, ma negli ultimi 30 metri vorrò vedere l’interpretazione dei giocatori.”

Sul mercato e sul possibile approdo di Paul Pogba:

“Mi piace molto, ma è un giocatore del Manchester United. Non sono il direttore sportivo, perciò non conosco la situazione.”

In conferenza stampa presente anche Mattia De Sciglio, che ha dichiarato:

“La preparazione è cambiata molto rispetto allo scorso anno. È un metodo di lavoro tosto, intenso, che ci piace. Domani cercheremo di metterlo in pratica nella prima partita della stagione.”

“Gli stimoli e le motivazioni, dal punto di vista personale, sono molto alte. L’obiettivo è fare una grande stagione. Credo che con l’arrivo dei nuovi giocatori la squadra sia ancora più forte. Mi ha colpito la loro grande applicazione in questi giorni.”