Juve, Demiral non ottiene il visto per la Cina

0
799

Il difensore turco Merih Demiral giocherà soltanto la prima delle tre amichevoli della Juventus nella tournée estiva in Asia.

La prima amichevole a cui Demiral potrà partecipare è prevista domenica a Singapore contro il Tottenham, ma poi salterà le altre due partite, in Cina contro l’Inter (mercoledì 24) e a Seul contro il Team K-League (venerdì 26).

Alla base del rientro anticipato del calciatore 21enne, i tempi lunghi per il visto da concedere al difensore turco, anche a causa delle tensioni tra Turchia e Cina.

La notizia riportata dall’Ansa:

Niente Cina per Merih Demiral, che dopo la partita di Singapore contro il Tottenham rientrerà a Torino.

Il giocatore che la Juventus ha prelevato dal Sassuolo non ha ottenuto il visto in tempo utile per proseguire la tournee asiatica.

Lungaggini burocratiche, secondo quanto appreso, anche a causa delle tensioni tra la Cina e la sua Turchia che accusa Pechino per la repressione contro la minoranza turco-musulmana degli uiguri.

Altro che sirene di mercato dunque, secondo cui sul difensore avrebbe messo gli occhi il Milan.

Il giocatore dovrà seguire da lontano gli altri impegni della sua Juventus per questioni di politica internazionale“.