spot_img
spot_img
giovedì, Giugno 13, 2024

Higuain combatte per restare alla Juventus

spot_imgspot_img

Gonzalo Higuain catalizza su di se tutte le attenzioni, in campo e fuori dal campo.

Fuori dal rettangolo di gioco ci pensa Nicolas Higuain che usa i social per lanciare i suoi messaggi.

Lo aveva già fatto dopo l’ultimo vertice con la dirigenza bianconera, il 30 giugno, una decina di giorni prima del raduno dei campioni d’Italia:

«Higuain in Italia giocherà solo nella Juventus. Restano due anni di contratto e saranno rispettati». Dichiarazioni poi ribadite a diverse emittenti radiofoniche nazionali ed estere.

Il Corriere dello Sport, stamane in edicola riferisce di una proposta per il Pipita da parte della Roma e già accettata da Fabio Paratici, grazie al nuovo asse di mercato creato con il ds giallorossso Gianluca Petrachi:

“Il progetto di Higuain nella capitale rimane un punto chiave di questa sinergia. Una soluzione da tempo identificata come quella migliore per tutti”, scrive il CdS.

I due dirigenti però hanno fatto i conti senza l’oste: Higuain.

Il quotidiano sportivo romano ripercorre le tappe della vicenda Higuain:

Passano i giorni senza reali sviluppi, si arriva al raduno, con quell’accoglienza quasi spiazzante per quanto carica da affetto dei tifosi presenti al J Medical e quella richiesta concreta”:

«Resta con noi» è ciò che acclamano i tifosi bianconeri.

Le immagini che vengono trasmesse dai campi della Continassa danno un Pipita in gran forma e già perfettamente integrato con l’intero gruppo.

Addirittura Maurizio Sarri è entusiasta dell’intesa in partitella tra CR7 e il Pipita.

Lo testimoniano le stesse immagini diffuse dalla Juventus con tanto di audio.

Ma dalla Juve però il messaggio è forte e chiaro: “Il Pipita non fa più parte del progetto bianconero, deve trovarsi un’altra squadra, nonostante l’arrivo di Maurizio Sarri e la voglia di restare del centravanti argentino”, scrive il CdS.

Ora tocca al fratello e agente Nicolas, l’ingrato compito di trovare una soluzione con Paratici.

Già da qualche giorno a Torino, ora Nicolas attende di essere ricevuto da Fabio Paratici. Intanto il messaggio degli Higuain è netto e non lascia dubbi:

«Stiamo andando a combattere fino alla fine».

Fonte: Corriere dello Sport

- Advertisement -