Mughini: “Grato a Wanda Nara che ha fatto crollare il prezzo di Icardi da 110 a 40 milioni”

0
3862

Giampiero Mughini, giornalista e grande tifoso della Juventus, al suo esordio come conduttore tv con la trasmissione “Quelli della Luna”, intervistato da Libero, ha commentato le ultime vicende in casa dei bianconeri:

“L’olandese che sta per prendere la Juve mi sembra destinato a grandi cose…”, ha esordito Mughini, commentando l’imminente arrivo di de Ligt.

Mughini ha poi proseguito con un commento sul nuovo allenatore della Vecchia Signora, Maurizio Sarri:

“Grandissimo uomo di calcio ma, certo, alla Juve è un altro discorso“.

“L’altro giorno apro un quotidiano e vedo una foto di Sarri in camicia e cravatta. Ci sono rimasto male! Io lo reputo elegantissimo con la tuta, mi spiace che si sia messo la cravatta per stare alla Juve“.

“In ogni caso deve solo imparare a dialogare con l’universo bianconero, qui i giocatori non devono crescere, sono già fatti e finiti. Sono certo che ci riuscirà”.

Mughini ha poi commentato, con il suo solito piglio sarcastico, la spinosa vicenda di Mauro Icardi:

“Sono grato a Wanda Nara che ha fatto crollare il prezzo di suo marito da 110 a 40 milioni”.

Il giornalista ha poi commentato l’arrivo di Antonio Conte sulla panchina dell’Inter:

Conte all’Inter mi fa venire la Luna storta? Per me resterà sempre ‘il capitano’“.

Lui e Marotta sono un pezzo della mia anima traslocata a Milano. Saranno meravigliosi avversari“.

Mughini ha poi concluso con un pensiero rivolto a Sinisa Mihajlovic:

“Ho mandato subito un messaggio al maestro Sinisa. Un affettuoso augurio a un grande avversario. Forza Sinisa!”.