Insigne: “Sarri traditore”

0
678

L’attaccante e capitano del Napoli, Lorenzo Insigne, ha risposto alle domande dei tifosi dal ritiro di Dimaro.

Tra i tanti i temi toccati, non poteva mancare quello relativo a Maurizio Sarri e al suo passaggio alla Juve:

Per noi napoletani è un tradimento, lo sarà sempre”, dice ai tifosi partenopei.

“Ma ora dobbiamo pensare a noi e cercare a tutti i costi di batterlo. Ora che è andato alla Juve non voglio più parlare di lui”.

Poi, Insigne torna a parlare del suo futuro: “Non ho mai pensato di andare via dal Napoli. Sono giovane, voglio stare a vita a Napoli”.

Un occhio anche al mercato del Napoli:

I campioni sono sempre benvenuti, non spetta a noi dire chi arriva e chi no.

L’importante è essere uniti. Cerco sempre di dare qualcosa in più perché sono napoletano. Insieme riusciremo a fare grandi cose”.

Infine la domanda che sta più a cuore ai tifosi partenopei: lo scudetto:

“Quando lo vinciamo? Non ho la palla magica (ride ndr).

Quest’anno cercheremo di essere competitivi fino alla fine. E’ il mio sogno, ce la metteremo tutta per arrivare a questo traguardo”.

Fonte: Calciomercato.com