Mihajlovic: Straordinario messaggio di Paolo Brosio a “Sini”

0
1031

Paolo Brosio non è voluto mancare in questo momento così delicato per Sinisa Mihajlovic.

I due hanno condiviso assieme profondi momenti tra i quali il pellegrinaggio a Medjugorje e in vari eventi benefici, da soli e insieme a Roberto Mancini.

Sport Mediaset ripropone alcune foto che ritraggono i due assieme anche recentemente.

Sinisa recentemente non è voluto mancare unendosi a Paolo Brosio per aiutare i bambini dell’Honduras.

E Brosio oggi ha scritto questa meravigliosa lettera al suo amico Mihajlovic:

Caro Sinisa,
ti scrivo queste poche righe perché mi vengono dal cuore e visto che oggi non sono proprio riuscito a sentirti spero che presto possiamo riabbracciarci.

Ti voglio bene, non perché sei un campione e sei famoso, ma perché tu nel 2009, in quel 12 maggio del 2009, sei stato fra i primi a credere nella mia conversione e ad aiutare gli orfani e gli anziani abbandonati di Suor Kornelija.

Con te, Roberto Mancini, il presidente Percassi e tanti, tanti pellegrini e molti altri personaggi dello sport e dello spettacolo, abbiamo portato a termine due case grandi realizzate con il cuore di tante persone.

Diciotto anziani e ventidue orfani hanno oggi le loro case.

Pregherò la Madonna che stenda il Suo Mantello Celeste su di te e la tua famiglia.

Ti voglio bene caro Sinisa e presto ci riabbracceremo a Bologna.

Ci siamo visti poco tempo fa, i primi di maggio, per aiutare i bambini dell’Honduras, con te, le due bimbe e tua moglie Arianna.

Siamo stati bene, ma sono certo che potremo condividere insieme ancora tanti momenti per coltivare la nostra amicizia ed aiutare chi soffre.

Io juventino, tu e Roberto interisti, la Madonna ci unì per aiutare i più deboli.

Forza Sinisa, siamo tutti con te! Paolo Brosio