Juve, Perin verso la cessione. Cuadrado verso il rinnovo

0
242

Il Corriere di Torino, stamane in edicola traccia un primo bilancio degli esuberi in casa Juve.

Ecco nel dettaglio la situazione:

“Inizia oggi la stagione della prima Juve di Maurizio Sarri. Sono 33 i convocati, 13 di questi sono dei ragazzi aggregati dall’Under di Fabio Pecchia.

Assenti annunciati Cristiano Ronaldo e Matuidi (nei radar di nuovo del Psg di Leonardo), che si aggregheranno a partire da sabato”.

“Alla spicciolata poi arriveranno a Torino i vari giocatori che hanno chiuso solo pochi giorni fa la propria stagione: da Pellegrini a Kean, passando per i sudamericani Alex Sandro, Cuadrado e Dybala”.

Sarà un giornata di test fisici e visite mediche, sul serio si comincerà a fare da domani. Anche tra i convocati di Sarri ci sono quei giocatori per i quali la vera partita si sta giocando sul mercato.

Khedira attende l’offerta giusta (Besiktas in stand by) e potrebbe anche essere svincolato, Cancelo è sempre più vicino al Manchester City.

Mandzukic è corteggiato dal Borussia Dortmund ma prende tempo, Higuain fa ancora muro rispetto al progetto bianconero di mandarlo alla Roma e fa sapere di voler quantomeno prendere parte alla tournée asiatica.

Sono solo alcuni dei casi che Fabio Paratici dovrà cercare di risolvere quanto prima, per sbloccare così un mercato in entrata che oltre all’imminente arrivo di De Ligt prevede almeno un altro grande colpo.

“Ieri alla Continassa è andato in scena un vertice con Alessandro Lucci, agente tra gli altri di Bonucci, Cuadrado e Perin.

“Per il momento ma l’avvento di De Ligt cambierà le gerarchie e un confronto sarà necessario.

“Più attuale la questione Cuadrado: ribadito il no alla Cina nonostante lo Shanghai Shenhua tenterà un rilancio, senza cessione sarà rinnovo fino al 2021″.

Partirà sicuramente Perin, aspettando una soluzione italiana (Lazio, Milan e Fiorentina) c’è il Benfica che sta aumentando il forcing in questi giorni, sorpassando anche il Porto.

Fonte: Corriere Torino