A sorpresa il no di Barzagli, il motivo

0
269

A sorpresa, a 24 ore dall’inizio del ritiro della Juventus, è arrivata la notizia del passo indietro dell’ex difensore bianconero Andrea Barzagli, che ha comunicato che non farà parte dello staff del nuovo allenatore bianconero Maurizio Sarri.

Barzagli non ha comunque escluso di potersi unire allo staff bianconero successivamente, a stagione in corso oppure nel prossimo campionato.

Lo staff di Maurizio Sarri dovrà fare a meno di Barzagli come uomo di fiducia della società, e sarà composto da Giovanni Martusciello, ex vice di Luciano Spalletti, che sarà il vice allenatore e lo specialista della linea difensiva, insieme a Marco Ianni, Massimo Nenci, Davide Ranzato, Davide Losi e Gianni Picchioni.

Come riportato da la Gazzetta dello Sport, l’ex difensore bianconero ha scelto di dedicarsi ad altro, decisione maturata negli ultimi giorni, e comunicata con una telefonata a Maurizio Sarri, al quale avrebbe fatto presente la sua necessità di “Ricaricare le pile”.

Barzagli seguirà il corso di allenatore a Coverciano, ma stacca la spina dal campo, dopo una carriera costellata di successi con la maglia bianconera.

Un no, che potrebbe essere solo temporaneo, in attesa che per Barzagli arrivi il momento di riprendere la strada insieme alla Vecchia Signora.

Insomma, non un addio ma un arrivederci.