Matuidi verso il ritorno al Psg

0
284

Lo scenario è di quelli clamorosi, soprattutto per il Psg:

Gol. com scrive che “l’arrivo di Adrien Rabiot alla Juventus potrebbe spalancare di nuove le porte del PSG a Blaise Matuidi”.

“L’esperto centrocampista, titolarissimo negli ultimi due anni con Allegri, d’altronde non sembra più intoccabile in bianconero mentre a Parigi è tornato Leonardo che intervistato da ‘Le Parisien’ non esclude il ritorno di Mautidi in Francia”.

Leonardo proprio ieri non ha nascosto l’interesse per Matuidi:

Lo adoro. Ho molta stima e grande rispetto per lui”.

“E’ sempre stato fondamentale per il PSG ma oggi nel PSG ci sono già altri giocatori e continueremo a giocare in undici…”.

Mautidi, classe 1987, come detto ha giocato a Parigi per anni dal 2011 al 2017 prima di trasferirsi alla Juventus e diventare un pilastro anche in bianconero.

Nella stessa intervista, in cui Leonardo apre all’addio di Neymar al PSG e chiude definitivamente le porte a De Ligt, c’è anche una secca smentita sul possibile acquisto di Koulibaly.

“E’ molto costoso....Non esiste un progetto del genere in questo momento ma non voglio parlare dei casi singoli”.

Infine Leonardo nega di aver cercato di trattenere Rabiot a Parigi prima che firmasse con la Juventus.

Ho incontrato sua madre per salutarla ma le cose erano già in stato avanzato. Non gli abbiamo offerto niente”.

E poi ancora mercato con altri nomi:

DONNARUMMA – “La verità è che non è una priorità. Abbiamo Trapp, Areola, Bulka e un quarto portiere, Innocent. Questa è la realtà al momento”.

AREOLA – “Sarà Areola il titolare? Ora è troppo presto per parlarne, vedremo più avanti”.

DE LIGT –No, de Ligt non verrà al PSG. C’è stata una seria possibilità. E’ un giocatore formidabile ma non c’è la possibilità di fare questo investimento. Ci dobbiamo calmare un po’ (ride, ndr). Non abbiamo 200 milioni di euro da spendere così facilmente”.