spot_img
spot_img
venerdì, Giugno 14, 2024

Juve: Romero al J Medical per le visite mediche. Attesa anche per de Ligt

spot_imgspot_img

Cristian Romero è al J Medical per sostenere le visite mediche con la Juventus.

Come scrive Sport Mediaset sul proprio sito internet, Il difensore argentino classe 1998, proveniente dal Genoa, dovrebbe siglare un contratto di 5 anni con i bianconeri.

Nella prossima stagione il centrale, messosi in luce nell’ultimo campionato, dovrebbe comunque restare in rossoblù in prestito.

Al momento a Torino non troverebbe il necessario spazio per maturare ulteriormente.

Discorso differente per Demiral, che potrebbe rimanere fin da subito alla corte di Maurizio Sarri.

La presenza in rosa dell’ex Sassuolo non cozza con l’arrivo del forte difensore dei lancieri.

Non ci sono intoppi infatti per Matthijs De Ligt alla Juve.

E non erano previsti lungo il tragitto che porterà il golden boy dell’Ajax a indossare la maglia bianconera.

La tempistica era nota, dopo l’accordo totale sull’ingaggio (da 12 milioni, compresi i bonus, a stagione), adesso si lavorerà serenamente per trovare la quadratura con la gioielleria olandese.

Ieri De Ligt ha raggiunto i suoi compagni per lavorare come se dovesse essere la prosecuzione di un vecchio – affascinante – discorso. Non sarà evidentemente così.

Il bello di questa storia è che, nell’estate del braccio di ferro sistematico, De Ligt non ha certo bisogno di andare alla rottura o presunta tale con il suo attuale club.

E’ anche e soprattutto una questione di stile, lo stesso che dimostra in campo, oltre che di rapporti sinceri e inossidabili.

In Olanda si parla di un gentlemen’s agreement, risalente alla scorsa estate quando sarebbe stata ritardata la cessione dietro la promessa di una cessione – 12 mesi dopo – per una cifra non superiore ai 50 milioni.

E’ evidente che per quelle cifre l’Ajax non ci senta, è altrettanto evidente che l’ultima stagione abbia consacrato definitivamente il ragazzo del ‘99 destinato a una carriera da top player.

L’Ajax vorrebbe arrivare a 75 con i bonus, la Juve è sotto quella quota di otto-dieci milioni, com’è normale che sia quando hai fatto la prima proposta e hai in cassaforte il contratto d’intesa con Matthijs.

- Advertisement -