Bosco sulla conferenza di Conte: “L’Inter ci ha fatto una pessima figura”

0
271

Il giornalista sportivo Andrea Bosco, intervistato da Radio Bianconera, nel corso della trasmissione ‘Stile Juventus’, ha commentato le ultime vicende di casa Juventus:

De Ligt, penso che siamo ormai in dirittura d’arrivo“.

“È inevitabile che qualcuno debba partire, la Juve ha preso diversi giocatori, quindi deve fare cassa e sistemare i conti, anche perché credo che il mercato in entrata non sia finito”.

Sulle possibili cessioni, Bosco ha commentato:

“Vedo in uscita Khedira, Pjaca, temo anche Mandzukic, poi dovranno trovare una soluzione per Higuain“.

Bosco ha commentato anche la situazione di Mauro Icardi:

“Io ho l’impressione che si sottovaluti la testa di Icardi, lui insiste nel dire che non vuole lasciare l’Inter, quindi forse bisognerebbe credergli“.

Un ultimo commento, inevitabile, di Bosco anche sulla conferenza stampa tenuta dall’ex bianconero Antonio Conte, che ha inaugurato la sua nuova avventura all’Inter.

Una conferenza stampa in cui Conte è stato affiancato dal dirigente nerazzurro Beppe Marotta, e hanno dato vita ad una presentazione senza entusiasmo e particolarmente noiosa, come è stata definita da molti anche sui social.

Conte, nella lunga conferenza stampa, ha risposto alle prime domande su quella che sarà la sua nuova avventura all’Inter, sugli obiettivi della stagione e sulle trattative di calciomercato.

Grande la sorpresa di molti, per alcune domande che non sono state rivolte al nuovo tecnico bianconero, argomento sul quale Bosco ha commentato:

“L’Inter ci ha fatto una pessima figura, così come Marotta e Conte“.

Conte è un personaggio pubblico ed è stato il ct della Nazionale, è assurdo pilotare le domande ed escludere quelle scomode“.