L’Album dei ricordi – 9 Luglio 2006: l’Italia è Campione del Mondo

0
256

Sono trascorsi 13 anni ma sono ancora in tanti a ricordare quella che fu una delle notti più emozionanti per il calcio italiano.

A Berlino il 9 luglio del 2006 l’Italia sale sul tetto del mondo, dopo un’avvincente sfida contro la Francia.

Nella notte magica, l’Italia pareggia la finale dei Mondiali con la Francia nei tempi regolamentari, e nei venti minuti successivi, lascia tutti con il fiato sospeso mentre vanno in scena i calci di rigore.

Sono quattro i primi rigori segnati: Pirlo, Materazzi, De Rossi, Del Piero.

Al quinto, Fabio Grosso, la rivelazione di quel Mondiale, trasforma il clamoroso errore di Trezeguet e porta a casa il tiro dal dischetto più famoso della storia del calcio degli ultimi anni.

Fabio Cannavaro alza la Coppa al cielo e il Mondiale si tinge d’azzurro: per l’Italia è il quarto titolo mondiale, ventiquattro anni dopo il precedente trionfo ai Mondiali di Spagna ’82.