Franco Causio: “Douglas Costa stupirà tutti”

0
252

La mitica ala destra bianconera di fine anni ’70 e inizio anni’80, Franco Causio ha concesso un’intervista alla Gazzetta dello Sport.

L’ex calciatore della Juventus ha parlato tra i tanti argomenti anche del sontuoso mercato della Vecchia Signora.

Le prime parole Causio le ha dedicate al futuro di Federico Chiesa, un giocatore che per molti è molto simile a Causio:

“Senza nulla togliere alla Fiorentina, è arrivato per lui il momento del salto di qualità”.

Nella Juve lotterebbe per lo scudetto, per la Champions. Chiesa sarebbe obbligato a migliorarsi”.

Le sfide europee in questo senso sono fondamentali”, ha commentato l’ex tornante bianconero.

Su Bernardeschi, Franco Causio si è espresso così:

“Il ragazzo ha dei numeri. Ma non deve accontentarsi. Deve avere l’ambizione di crescere. Di diventare ancora più forte”.

Nella Juve ci sono altri esterni d’attacco interessanti. Cuadrado è una sicurezza”, garantisce Franco Causio che di quei ruoli è un esperto.

Infine la sentenza su Douglas Costa:

Mi piace. Ha dribbling, esplosività. Vede la porta. Gli infortuni hanno frenato la sua esplosione”, commenta Causio.

“Ma il brasiliano ha tutti i colpi ed è un calciatore di statura internazionale“.

E ancora, “Non mi sorprende che Sarri lo abbia indicato come uno dei suoi uomini di qualità. Può essere una delle sorprese del campionato”, conclude Causio.