spot_img
spot_img
giovedì, Maggio 30, 2024

De Ligt telefona a Sarri

spot_imgspot_img

Il forte difensore dell’Ajax, destinato a passare alla Juventus, avrebbe chiamato il suo prossimo allenatore per chiedere informazioni.

La trattativa per portarlo in bianconero va avanti, ma intanto Sky racconta un retroscena molto interessante.

La grande novità è che c’è stata una lunga telefonata tra il difensore e il suo (probabilmente) prossimo allenatore, Maurizio Sarri.

Dagli studi di Sky Sport, l’ha spiegata Manuele Baiocchini:

“C’è stata una telefonata voluta proprio da de Ligt, ha deciso di parlare con Sarri”.

Non ha voluto chiedergli se sarà titolare o meno, anzi; gli ha detto che voleva solo capire l’idea di gioco della Juventus per la prossima stagione, come se volesse capire i meccanismi bianconeri”.

Questo rende l’idea di quanto de Ligt ci tenga molto a conoscere il progetto della Juve, l’impatto con Sarri è stato ottimo”.

Sensazioni molto positive, in attesa di concludere la trattativa con l’Ajax che procede in questi giorni”.

A corredo delle informazioni di Sky Sport, la Gazzetta dello Sport scrive:

Segnale che non soltanto la trattativa per portare il talento olandese a Torino prosegue (quinquennale da 7,5 milioni all’anno più bonus al giocatore, mentre ci sono da definire ancora alcuni dettagli con l’Ajax), ma anche che il ragazzino ha già voglia di conoscere le idee di quello che potrebbe diventare presto il suo nuovo allenatore.

A quanto pare Maurizio Sarri sarebbe rimasto felicemente sorpreso:

sia della telefonata, sia della personalità mostrata dal giocatore.

Di solito è l’allenatore che punta a un giocatore che fa la prima mossa, che chiama per avere informazioni o per “corteggiare” l’obiettivo di mercato.

In questo caso, invece, sarebbe accaduto il contrario.

Segnale che De Ligt non è soltanto un ottimo giocatore, ma a dispetto della giovane età ha già una forte personalità, conclude la “Rosea”.

Fonte: Sky Sport; Gazzetta dello Sport

- Advertisement -