spot_img
spot_img
sabato, Maggio 25, 2024

Moratti: “Icardi alla Juve? È già fortissima e spettacolare, e diventa ancora più forte”.

spot_imgspot_img

L’ ex patron dell’Inter Massimo Moratti, parla di Mauro Icardi, Romelu Lukaku ed Edin Dzeko.

Sono loro i tre centravanti che stanno catalizzando nel bene e nel male il mercato nerazzurro.

Dzeko e Lukaku sono ottimi attaccanti. Uno ha grande talento, l’altro ha grande fisico. Ma Icardi è più forte”, sostiene Massimo Moratti ai microfoni della Gazzetta dello Sport.

Sulla possibilità che Maurito possa approdare alla Juve, Morati dice:

Il caso è complicato. non ho mai dovuto affrontare nella mia gestione una vicenda così delicata”.

Certo se Icardi va alla Juve la squadra bianconera che è già fortissima e spettacolare diventa ancora più forte”.

Il comportamento del mondo Icardi sui social non mi interessa. Io ho sempre valutato i giocatori dal loro comportamento in campo e in allenamento”.

Moratti sulla corsa scudetto è costretto ad ammettere che la Juve è favorita. Poi ci sono Napoli e Inter”.

“Mi incuriosisce l’arrivo di Conte. Voglio vedere come interverrà. Il suo passato in bianconero non conta. È un grande professionista lo ha dimostrato guidando anche la Nazionale e il Chelsea”.

“Nell’Inter il colpo più importante per il momento è stato Godin . Un leader”.

“Conte ha la difesa più forte del campionato e se gli scudetti li vincono le squadre che subiscono meno gol…”.

Infine l’ex patron nerazzurro torna sul mercato:

Mi piace Barella. Ha grinta. Mi piace Sensi. Sono giovani vanno aiutati”.

Lautaro Martinez ha ottimi colpi però lo considero più una seconda punta che un centravanti. Un altro Triplete? È il sogno di tutti i tifosi nerazzurri”, conclude Massimo Moratti.

Intanto nelle ultime ore, come riporta SportMediaset, il centravanti interista ha fatto una confidenza a un amico:

“Mi tocca diventare juventino”. Una confessione a chi gli è vicino, una confessione di mercato che rischia di trasformare il nerazzurro in bianconero.

Il blitz a Ibiza di Paratici e l’incontro con Wanda, sembrerebbero confermare queste voci

- Advertisement -